1 Maggio 2017 06:09:44

Indirizzi di studio

COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO
La nuova denominazione prevista dalla riforma per Istituto Tecnico per Geometri è Istituto Tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio. Il profilo educativo, culturale e professionale dello studente costituisce il riferimento per tutti gli indirizzi del settore tecnologico.
L’istituto è organizzato in tre articolazioni:

  • Costruzioni, Ambiente e Territorio
  • Tecnologia del legno nelle costruzioni
  • Geotecnico

Per consultare il piano di studi seleziona, all'interno della mappa, il riquadro relativo all'indirizzo scelto nell'ambito del settore Costruzione Ambiente e Territorio.

Costruzioni, Ambiete e Territorio Tecnologie del Legno nelle Costruzioni Geotecnico

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell'indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio ha competenze:

  • nel campo dei materiali, delle macchine e dei dispositivi utilizzati nelle industrie delle costruzioni, nell'impiego degli strumenti per il rilievo;
  • nell'uso dei mezzi informatici per la rappresentazione grafica e per il calcolo,
  • nella valutazione tecnica ed economica dei beni privati e pubblici esistenti nel territorio e nell'utilizzo ottimale delle risorse ambientali;
  • grafiche e progettuali in campo edilizio, nell'organizzazione del cantiere, nella gestione degli impianti e nel rilievo topografico;
  • nella stima di terreni, di fabbricati e delle altre componenti del territorio, nonché dei diritti reali che li riguardano, comprese le operazioni catastali;
  • all'amministrazione di immobili.

A conclusione del percorso quinquennale può esercitare la libera professione dopo 2 anni di praticantato; lavorare presso studi professionali di geometra, ingegnere, architetto e/o negli enti pubblici, nelle imprese di costruzioni; fare l'amministratore di condomini e l'estimatore presso le società di assicurazioni.